Sondaggio sulla didattica a distanza durante il periodo COVID

L’APE ha condotto un sondaggio d’opinione per raggiungere i seguenti objettivi

  • Comprendere ciò che le famiglie hanno apprezzato maggiormente durante il  periodo di didattica a distanza e dalla rentrée fino a oggi
  • Comprendere le aspettative per la scuola oggi e domani in un potenziale nuovo periodo di istruzione a casa
  • Comprendere come l’APE può supportare le famiglie nel contesto COVID

Abbiamo collettato 212 risposte, rapresentando la sperienza di 249 allunni di maternelle (16%), primaires (45%), collège (25%) e lycée (14%).

I risultati sono riportati qua sotto:

In conclusione, veddiamo due aree di maggiore importanza per migliorare la sperienza delle famiglie nel contexto della didattica a distanza: (1)- i strumenti e processi digitali, e (2) – la qualità della communicazione.

L’IMPORTANZA DI STRUMENTI E PROCESSI FORTI

Per una buona esperienza della didattica a distanza, le famiglie devono essere in condizione di buona efficenza

  • Forte supporto IT >>>> Gli insegnanti hanno tutti gli strumenti IT e una connessione Internet sufficiente
  • Semplicità di navigazione online >>>> 1 piattaforma per alunno, compiti facili da trovare
  • Limitare la necessità di stampare materiale >>>> I compiti dovrebbero essere adatti allo schermo
  • Follow-up frequente con gli insegnanti >>>> genitori – videoconferenze insegnanti / alunni – insegnanti in piccoli gruppi
  • Governance dalla scuola >>>> unificare le pratiche nel limite delle scelte pedagogiche degli insegnanti

UNA BUONA QUALITÀ DI COMUNICAZIONE FARÀ LA DIFFERENZA

  • Semplificare i protocolli e ricordarli frequentemente
  • Comunicare più ampiamente su nuovi casi e azioni intraprese
  • Organizzare regolarmente videoconferenze tra famiglie e scuola

Il Bureau ringrazzia a tutti colloro che hanno partecipato al questionario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.